Santa Lucia, dalla prossima settimana attiva l’isola ecologica

Consegnata l’area al gestore ATI Cooplat Paoletti Ecologia, partirà la prossima settimana il servizio del Centro di racconta temporaneo sito in via Molise a Santa Lucia.

“Si raggiunge un grande traguardo fatto di tanto lavoro da parte di tutti in particolar modo degli uffici – spiegano l’assessore all’Ambiente Martina Traini e il consigliere comunale Micol Grasselli – che hanno saputo fronteggiare ogni tipo di problema in modo degno, supportati sempre dalla componente politica, che nulla ha lasciato al caso. Parte un servizio che, in attesa dell’inizio lavori della prima Isola Ecologica via Salvatoretto a Tor lupara, contribuirà a garantire un miglioramento del servizio stesso volto ad avere una gestione più accurata del conferimento dei rifiuti ed a corrispondere in questo, ad una tutela ambientale verso il continuo abbandono di rifiuti, parte integrante e sostanziale dell’ordinanza con la quale il Sindaco ha dato mandato di realizzazione del centro di racconta temporaneo”.

I rifiuti che potranno transitare sono: ingombranti, EAEE pericolosi e non pericolosi, potature e calcinacci. Rispettandone i seguenti quantitativi, da considerarsi per singola categoria nel rispetto di un limite settimanale per utenza pari a: ingombranti quattro pezzi e comunque di quantitativo non superiore a 1 metro cubo, potature e calcinacci tre sacchi da 110 litri, RAEE pericolosi e non pericolosi due pezzi.

I conferimenti dovranno rispettare i giorni e gli orari descritti nell’ordinanza. Martedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle ore 9 alle 12. In caso di necessità, saranno previste delle modifiche di orario, per garantire ulteriormente in servizio migliore.