Monterotondo, Parco Arcobaleno – Disinfestazione eseguita a metà

12 / 03 / 2019

Da settimane i frequentatori del Parco Arcobaleno di Monterotondo segnalavano la presenza di nidi di Favo (processionarie) e il 28 febbraio avevano scritto anche una lettera al Comune per chiedere un intervento. Ma il 5 marzo quando finalmente sono arrivati gli operai per la disinfestazione con il camion dotato di scala, l’unico cancello di accesso al parco per i mezzi motorizzati (nei pressi del centro anziani) risultava chiuso. Così, non potendo entrare con i mezzi, la disinfestazione ha riguardato solo i rami bassi ed è stata eseguita a metà. È passata una settimana, ma la situazione è rimasta la stessa: nei rami alti dei pini è ancora possibile vedere i nidi di Favo, un pericolo per i frequentatori di tutte le età, in particolare nella scalinata e nella vicina area cani.

(El.Gi)