Video Tivoli – Tangente, politica e camorra: l’imprenditore Scarsella minacciato racconta

12 / 03 / 2019

Fare scelte, assumersi responsabilità e metterci la faccia. Sempre. E’ il ritratto che emerge di Lorenzo Scarsella da un’intervista rilasciata a Tiburno venerdì 8 marzo nello studio del suo legale di fiducia, l’avvocato Enrico Maria Gallinaro. L’imprenditore 28enne tiburtino nel 2013 presentò al Comune di Ferentino un Project Financing per l’ampliamento e gestione del cimitero, un progetto con un investimento di circa 8 milioni di euro e ricavi per 11 milioni. Alla gara non partecipò nessuno ma dopo la firma del contratto sono iniziate le minacce e le richieste di soldi. Scarsella ha denunciato e fatto arrestare il politico che gli ha mandato i camorristi.

All’interno del video il racconto completo con le dichiarazioni dell’imprenditore: