Fonte Nuova, Vicario da medico a scrittore

Appuntamento in sala consiliare venerdì 15 marzo alle ore 17, per ricordare il personaggio recentemente scomparso

13 / 03 / 2019

Venerdì 15 marzo alle ore 17 la sala consiliare del comune di Fonte nuova ospiterà un incontro sul medico e storico Salvatore G. Vicario recentemente scomparso.
Salvatore G. Vicario è nato a Galati Mamertino, nel messinese, 18 dicembre 1926. Il titolo della conferenza sarà Salvatore G. Vicario da Medico a scrittore.
Medico specializzato in ginecologia ha esercitato nella zona che comprende Monterotondo, Mentana, Fonte Nuova e Palombara sabina fin dagli anni 50.
Il suo interesse per la medicina era pari alle sue ricerche e ai suoi studi sulla storia e sull’archeologia del territorio Nomentano-tiburtino e oltre.
Medico amorevole, padre e marito affettuoso, ha interrotto la sua professione per dedicarsi alla famiglia e ai suoi interessi culturali per la storia e l’archeologia nel 1996.
Morto il 14 gennaio 2019.
Attivo nel sociale ha denunciato alle amministrazioni i vari aspetti negativi legati all’abusivismo edilizio e al disfacimento dei beni culturali e archeologici della regione.
E stato ispettore onorario per le antichità di Monterotondo e Mentana dal 72 al 77Il Giornalista Giorgio Moscatelli ricorderà la sua amicizia con Il dottor Vicario e la sua storia medica.
Gli archeologi Zaccaria Mari, funzionario del Mibact, e Valentina Cipollari, collaboratrice esterna del Mibact, parleranno degli interessi del medico legati alla storia e all’archeologia.
Autori di diversi libri scientifici sulla storia e l’archeologia.