Castel Madama – Oltre quattro milioni di euro in arrivo per il territorio

14 / 03 / 2019

Una notizia importante per il Comune di Castel Madama: dal Ministero degli Interni arrivano oltre quattro milioni e mezzo di euro per la messa in sicurezza del territorio. Le richieste di contributi pervenute al Ministero erano distribuite su 7.156 interventi. Di questi, sulla base dei criteri previsti, ne risultano finanziati 286 interventi distribuiti su 83 Comuni beneficiari tra cui anche Castel Madama.

Il finanziamento di 4.569.000 euro, stanziato con la Legge n. 205 del 27.12.2017 (Legge di Bilancio 2018) in favore dei comuni, vedrà la seguente divisione:

  • messa in sicurezza del Fosso dell’Empiglione con 3.400.000 euro;
  • l’adeguamento igienico sanitario del centro storico del paese con 500.000 euro;
  • i lavori nell’area verde all’interno del plesso scolastico di Via della Libertà con 235.000 euro;
  • il muro di cinta del cimitero comunale con 90.000 euro;
  • le opere di messa in sicurezza della strada di Fonte Santocco con 95.000 euro;
  • i lavori lungo la Strada delle Cave con 90.000 euro;
  • la messa in sicurezza di Strada Prato del Ghiaccio con 35.000 euro;
  • gli interventi lungo la Strada delle Fratte con 95.000 euro;
  • lavori su Strada Vallelonga con 30.000 euro;

Ai fondi suddetti si sommano ulteriori due milioni di euro che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca aveva già concesso al Comune castellano per l’adeguamento antisismico e la completa agibilità dell’edificio scolastico Vulpiani di Via della Libertà.

«L’amministrazione Pascucci – ha commentato il vicesindaco Federico Pietropaoli – è felice dell’importante risultato ottenuto. Sono finanziamenti necessari per il nostro territorio che ci hanno visto lavorare con convinzione e impegno, per valutare e dare risposte alle necessità dei cittadini nel rispetto del territorio». «Ci aspetta ancora tanto lavoro da fare nei prossimi mesi, durante i quali gli interventi di messa in sicurezza dovranno essere affidati entro otto mesi, pena la revoca del contributo. Ma l’aver ottenuto questo finanziamento da parte del Ministero- conclude Federico Pietropaoli – è la dimostrazione della capacità dell’Amministrazione di cercare di dare risposte alle esigenze del nostro territorio».

«Il risultato premia il lavoro che l’Amministrazione ha svolto e il grande impegno dall’assessore ai lavori pubblici Federico Pietropaoli. Inoltre – aggiunge il Sindaco Domenico Pascucci- voglio ringraziare l’architetto Alessandra Ferrazzi, per aver predisposto in sinergia con gli uffici comunali tutti gli atti da presentare al Ministero, supportando l’azione di governo con competenza e professionalità».

«Non è l’unico contributo che in questi anni abbiamo ottenuto – aggiunge l’assessore al patrimonio comunale Matteo Iori – ma è sicuramente un finanziamento importante che consentirà di effettuare interventi che erano necessari da tempo. Solo con le risorse comunali non saremmo riusciti a mettere in sicurezza molte strade e dare risposte concrete ai problemi di viabilità del nostro Comune».