Festa Nomentum, vince il campionato in anticipo e vola in Promozione

07 / 05 / 2019

Una festa annunciata. Il Nomentum ha battuto il Soratte 4-0 grazie alle reti di De Paola, Persichetti, Sacripanti e Mencio e ha acquisto un vantaggio tale da non poter più essere raggiunto anche se mancano ancora due giornate alla fine del campionato. La squadra di Paolo Malizia ha dominato il suo girone dalla prima giornata, prendendo la testa e non lasciandola più. Ha demolito tutte le sue avversarie dall’alto del suo gioco fatto di tecnica e tattica. Monte Mario, Accademy Lodigiani, Civita, Tirreno e tutte le altre hanno dovuto ammainare bandiera bianca ad una squadra troppo più forte delle altre. E’ la vittoria di tutti, del tecnico Paolo Malizia, del presidente Simone Ruggeri, dei vice presidenti Daviana Ferrara e Carlo Massimiliani, del Dg Stefano Catania, del Ds Alessio Zitelli, del preparatore atletico Daniele Goretti, del preparatore dei portieri Stefano Tozzi, del club manager Filippo De Rossi, del dirigente accompagnatore Michele Bocci e poi ci sono i calciatori che hanno firmato questa impresa Stefano Angelini, Marco Barbanera, Gianluca Bonafede, Giorgio Castagnola, Alessio Cialucco, Mattia Cupelli, Matteo De Paola, Luca Maggioli, Gianluca Mencio, Andrea Modesti, Leonardi Mondati, Tiziano Pasquinelli, Andrea Polinni, Alexandru Prioteasa, Luca Ruggeri, Lorenzo Ruggini, Davide Sacripanti, Lorenzo Silvi, Francesco Tangredi, Daniele Testa, Mattia Volpe. Una grande impresa, una grande stagione per una grande società. Domenica prossima in occasione della gara contro il Tirreno allo stadio Pierangeli ci sarà una grande festa per l’avvenuto passaggio nel campionato di Promozione.

di Sergio Toraldo