Percile – La Lesena trafugata è stata riconsegnata

Sabato 4 maggio è tornata a Percile la lesena trafugata dalla Chiesa Santa Maria della Vittoria il 13 febbraio 1981. La cerimonia della riconsegna, di cui abbiamo parlato qui,  ha visto la presenza del Sindaco Vittorio Cola, del Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (TPC) di Napoli e del Maggiore Giampaolo Brasili. La riconsegna è stata resa possibile in seguito alle indagini del Nucleo TPC di Napoli, coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo campano, che ha permesso di acquisire elementi certi di colpevolezza nei confronti di ventinove persone, facenti parte di un’organizzazione criminale, con base logistica in provincia di Napoli, che ricettava beni d’arte provenienti da luoghi di culto e istituti religiosi ubicati sull’intero territorio nazionale. Per individuare la lesena asportata dalla Chiesa Santa Maria della Vittoria è stata fondamentale la comparazione delle immagini degli oggetti sequestrati con quelle contenute nella Banca Dati dei beni culturali sottratti illegalmente, gestita dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, che ha consentito di accertarne l’origine. Nel corso della stessa giornata Percile ha ricevuto la bandiera dei Borghi più belli d’Italia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE4 maggio Percile – Riconsegna della Lesena