Tivoli in Eccellenza con un pokerissimo

12 / 05 / 2019

E’ con un pokerissimo che il Tivoli Calcio sul campo amico contro la Passo Corese conquista, nell’anno del centenario, uno storico passaggio dalla Promozione in Eccellenza. Dopo le iniziali fasi di studio è il bomber Teti, molto abile nello smarcamento, ad inaugurare il festival del goal. Il vantaggio pone per l’undici di casa la strada in discesa, tanto da riuscire a mandare in rete nel finale della prima frazione di gioco con un pregevole trama L. Di Giovanni. Nella seconda parte di gara la Passo Corese prova a reagire, ma senza successo dato che Calcagni indirizza in rete, al dodicesimo minuto, un terra aria imprendibile per Somma. La formazione allenata da Mister Di Giovanni all’Olindo Galli si rende protagonista anche di un gioco vivace e pregevole, non è un caso che arrivi anche un penalty per il Tivoli, trasformato da Proietti. Mentre i supporters di casa continuano a sostenere il team locale, in campo e sugli spalti si respira aria di Eccellenza ed allo scadere quando Lavecchia cala il pokerissimo e il direttore di gara sancisce la fine del match con il triplice fischio esplode la gioia. Bandiere al vento, urla di felicità, applausi e cori chiudono una stagione straordinaria, senza dubbio frutto di impegno, capacità, perseveranza e talento. Tutti elementi indispensabili per raggiugere traguardi elevati.

TABELLINO
Tivoli 5
Passo Corese 0


Marcatori: 32’pt Teti, 44’pt Di Giovanni, 12’st Calcagni, 20’st Proietti (rigore), 43’st Lavecchia
Ammoniti: Teti, Caprioli, Umbertini


Tivoli – Siccardi, Calcagni, Virdis, Piva, Morin ( 29’st De Santis), Mancini (36’st Biagiotti), D. Di Giovanni, Proietti, Teti ( 21’st Lavecchia), L. Di Giovanni, Laurenti. A disposizione: Perri, Maturi, De Santis, Mantovani, De Propris, Lavecchia, Mattia, Dorazio.
Allenatore – Di Giovanni
Passo Corese Somma (46’st Vittori), Varsalona, Scancella, Pomposelli, Forti, Caprioli, Gerli (35’ st Mechelli), Filippi, Fiorentini (26’st Imperatore), Giovannangelo, Ubertini. A disposizione, Terracina, Simonetti, De La Valle, Delle Fave, Donati.
Allenatore – Benigni

Arbitro: Pozzi di Roma (assistenti: Raccanello di Viterbo e Lanzellotto di Roma)

Fernando Giacomo Isabella