Tivoli – Alberto Chiosi è il nuovo Presidente dell’Associazione Italiana Giovani Notai

13 / 05 / 2019

L’Associazione Italiana Giovani Notai (Asign) è nata nel 2005 con lo scopo di rappresentare i notai nei primi anni di attività. Il nuovo Presidente è Alberto Chiosi, origini napoletane, classe 1984. Dopo l’abilitazione all’esercizio della professione forense e un dottorato di ricerca presso l’Università di Napoli Federico II, supera l’ostacolo del concorso notarile nel 2013, scegliendo Tivoli come sede principale e aprendo un ufficio secondario a Roma tre anni dopo. L’elezione all’unanimità da parte dell’assemblea nazionale degli associati è avvenuta a margine dei lavori del convegno dal titolo “Le famiglie di oggi: tra diritti del partner e tutela dei figli”, tenutosi a Napoli venerdì 10 maggio presso la Sala Posillipo dell’Hotel Royal Continental. Alberto Chiosi subentra al Presidente uscente Adele Raiola, in carica dal 2016, che comunque rimane tra i membri del nuovo direttivo, insieme ai notai Beatrice Davini Bertaccini, Elisa Giovanna Bortolin, Federico Farella, Giuseppe Levante, Vincenzo Papi, Agostino Rizzo e Frank Talesco. “Non posso che accogliere con entusiasmo – dichiara Alberto Chiosi – la mia elezione alla presidenza dell’Associazione, avendo a cuore di rilanciare a livello nazionale l’immagine tutta del Notariato attraverso le particolari capacità comunicative che contraddistinguono i notai più giovani e che io stesso utilizzo nel mio lavoro quotidiano a servizio dei cittadini della mia sede A chi crede che fare il notaio sia un lavoro antiquato – continua – mi piace rispondere che non c’è cosa più moderna di un sistema che funziona, in grado di garantire – attraverso il pubblico ufficiale a ciò preposto – la sicurezza di traffici giuridici particolarmente delicati, come ad esempio l’acquisto della casa”.