Tivoli, Moriconi: “Presto il nome del nuovo coach dell’Andrea Doria Volley”

14 / 05 / 2019

Nel Volley l’Andrea Doria ha dato vita a due stagioni davvero al top: promozione e permanenza nella serie B2 nazionale femminile, la categoria ove militano i migliori team del Paese. Ergo, a stagione conclusa abbiamo analizzato il cammino della formazione con il Direttore Sportivo Fabrizio Moriconi, iniziando dalla partenza dell’allenatore Alessandro Di Stefano.

Il Direttore Sportivo Fabrizio Moriconi

“Non possiamo non essere soddisfatti per il nostro cammino, anche se quest’anno per la permanenza di serie B2 abbiamo dovuto attender l’ultima giornata di campionato. Con coach Alessandro Di Stefano è stato chiuso un ciclo molto importante, ma abbiamo preferito avviare un cambiamento ritenendolo anche fisiologico. Nei prossimi giorni annunceremo il nome del prossimo allenatore, che è un tecnico di categoria e quindi molto valido. Con la B2 siamo chiamati ad un grande impegno affrontiamo trasferte più lunghe, in questa stagione siamo stati per ben tre volte in Sardegna, con avversari di grande qualità e questo ci spinge sempre a salire di livello. In ogni modo, ai nostri tifosi promettiamo sempre di dare il massimo e per questo motivo stiamo allestendo per la prossima stagione una squadra migliore. Punteremo anche sul vivaio e qualche giocatrice molto probabilmente passerà da una categoria inferiore a quella nazionale. Quest’anno soddisfazioni sono giunte pure dagli under diciotto e quattrodici, per tutta la società è un grande orgoglio. Disponiamo certamente di un vivaio di qualità, ma resta il rammarico di doversi muovere su un territorio caratterizzato da una carenza di strutture sportive. Questo deficit, quando affronti un campionato nazionale con avversari competitivi fino all’ultima di campionato, non può non farsi sentire”.

Fernando Giacomo Isabella