La Tibur Volley resta in serie D femminile

23 / 05 / 2019

Il “brivido” per la Tibur Volley, dovuto alla permanenza o meno nella serie D femminile, è durato solo un set cioè fino a quando la matematica, dopo la conquista del primo parziale, ha sancito la continuità di categoria. Venticinque a venti è stato il risultato del primo score, dopo il quale la gara vinta dall’Aurelio ha perso la sua valenza agonistica. “E’ stato- ha affermato il presidente Rondinone- una settimana molto difficile e davvero impegnativa. Le ragazze si sono preparate molto bene per l’appuntamento più importante della stagione e dopo il primo set è stato raggiunto l’obiettivo. Adesso il target è quello di allestire una formazione capace di colmare il gap con le prime della nostra categoria, divario che è principalmente dovuto alla mancanza di esperienza. Con il coach abbiamo un progetto di tre anni, siamo al secondo ed è nostra intenzione proseguire il percorso di crescita. La nostra stagione non è finita: siamo impegnati con i play-off della seconda divisione maschile e femminile”. “Su entrambi i fronti- ha concluso il massimo dirigente della formazione tiburtina- sono fiducioso, anche se questa competizione apre una nuova fase di una stagione per noi molto lunga e ricca di soddisfazioni”.

Fernando Giacomo Isabella