Tivoli Marathon, Pucci: “Correre è uno stile di vita”

04 / 06 / 2019

Talento, tecnica e determinazione sono alcune qualità che contraddistinguono Marianna Pucci, atleta della Tivoli Marathon, impegnata nel preparare le prossime competizioni dopo aver partecipato alla Maratona di Roma ove sperava “di ottenere un risultato in linea con le aspettative. E’ andata in maniera opposta rispetto ad alcune gare, come la maratona di Valencia. Correre è un hobby, che poi diventa passione fino a trasformarsi anche in un lavoro e ciò comporta molto impegno in cambio di stress. L’allenamento è molto intenso, praticamente tutti i giorni, e deve essere accompagnato da una corretta alimentazione, quindi rinunce a tavola. Magari dopo quaranta chilometri di corsa ti puoi permettere come premio un buon dolce, perché un’alimentazione corretta ti aiuta davvero molto nella performance agonistica. Correre ti regala energia, vitalità e ti permette di apprezzare la natura con i suoi suoni ed i suoi rumori. Il mio prossimo appuntamento sarà la Jennesina, che poi si trasforma in una festa per tutto il paese, dove la Tivoli Marathon porta ben seicento atleti. “Aggregazione – conclude – è la parola chiave di questa prova, che è pure un modo per far conoscere uno stile di vita”.

Fernando Giacomo Isabella