Tivoli – Nasce il polo di calcio femminile con la SS Lazio

06 / 06 / 2019

A Tivoli il calcio diventa rosa con il polo femminile SS Lazio Woman, nato fra Aniene Calcio e la CSS Tivoli 2012. Il target dell’iniziativa, presentata all’interno delle Scuderie Estensi, è quello di riunire le giocatrici del territorio, che spesso sono costrette a fare le pendolari verso la Capitale. Gianluca Lillo, direttore sportivo della CSS Tivoli 2012 ha rammentato che l’obiettivo è quello di “formare gruppi di squadre con ragazze del posto e di partecipare alle competizioni sempre con grande entusiasmo e con il sorriso. Aniene e Tivoli sono di supporto a questo polo, fondato sulla passione per questo sport”. Per Attilio Nonni, presidente del Aniene Calcio e coordinatore delle formazioni under 17 e under 15 della SS Lazio “il movimento nella zona ha raddoppiato la partecipazione delle ragazze. Vogliamo proseguire la crescita ed arrivare fra i top club. Le giocatrici hanno bisogno di spazi, hanno bisogno di crescere e di un team capace di credere nelle loro qualità” . Giovanni Ghedini, coordinatore generale del settore giovanile Lazio, si è soffermato sulla crescita del calcio femminile che “ora ha trovato spazio pure su importati reti nazionali con il mondiale di calcio. Al primo posto mettiamo sempre i valori dello sport e senza dimenticare gli impegni scolastici delle ragazze, che non possono essere certo trascurati. L’augurio è che alcune di loro possano diventare delle professioniste e magari giocare in serie A”. All’iniziativa hanno partecipato il presidente della CSS Tivoli 2012 Andrea Spagnoli, Luigi Ricci della Lazio under 17, Pietro Brancatisano della CSS Tivoli 2012 e Pamela Pace allenatore in seconda della formazione femminile della Lazio.

Fernando Giacomo Isabella