Esplosione Rocca di Papa, Vincenzi: “Vicini ai feriti e alle famiglie”

10 / 06 / 2019

“Addolorati dalla terribile notizia della violenta esplosione che ha colpito il palazzo del comune di Rocca di Papa, siamo vicini ai feriti e alle loro famiglie, a cominciare dai bimbi della scuola vicina all’edificio comunale, ai dipendenti e al sindaco Emanuele Crestini, anche lui rimasto vittima dell’esplosione.

Marco Vincenzi

 Il gruppo del Partito Democratico del Consiglio regionale del Lazio augura a tutti loro una pronta guarigione e a tutti gli abitanti di Rocca di Papa un ritorno ad una più serena quotidianità nel più breve tempo possibile, certi che presto siano accertate le giuste responsabilità e possano iniziare i lavori di ripristino dello stato dei luoghi”, è quanto ha dichiarato in una nota Marco Vincenzi, presidente del Gruppo PD del Consiglio Regionale del Lazio, in merito all’espolosione che stamane ha coinvolto la palazzina comunale a Rocca di Papa.

Nell’esplosione avvenuta intorno alle 12:00 di oggi, lunedì 10 giugno 2019, sono rimaste coinvolte almeno 15 persone, tra i feriti una bambina di cinque anni e il sindaco Emanuele Crestini.

Sul posto i vigili del fuoco a lavoro che alle 15:00 hanno intercettato la provenienza della perdita di gas e spento l’incendio all’interno dei locali del Comune.