Tivoli Marathon, Luciano Irilli: “Correre è un viaggio interiore”

11 / 06 / 2019

E’ ormai pronta ad entrare nel vivo la stagione delle grandi maratone e Luciano Irilli valente atleta della Tivoli Marathon è impegnato nel preparare due importanti prove: l’Ultra Maratona del Gran Sasso e la Jennesina. “La gara in Abbruzzo sarà certamente ricca di emozioni e sarà molto impegnativa. Il tutto si svolgerà in uno scenario da cartolina e contro avversari davvero preparati e competitivi. Correre regala sempre grandi emozioni ed io ho iniziato ad impegnarmi in questo sport per mio fratello. Corro per lui. Questa non è una disciplina noiosa, dona grandi stimoli, non ti regala niente e l’età non è uno ostacolo. Infatti, molto corridori non più giovani ottengono ottime performance. Quando gareggi sei solo ed è come intraprendere un viaggio interiore, un cammino molto intenso. Esistono anche delle varianti della corsa di tipo naturalistico e ciò permette a chiunque di trovare la propria dimensione. La corsa non è solo record, agonismo e performance. Correre significa anche collaborare per realizzare delle gare, significa fare amicizia e condividere esperienze”.

Fernando Giacomo Isabella

Irilli