Tivoli – Verifica vulnerabilità sismica sugli edifici scolastici

31 / 07 / 2019

La vicesindaca e assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Tivoli Laura Di Giuseppe ha fatto chiarezza circa le procedure atte a predisporre le verifiche di vulnerabilità sismica sugli edifici scolastici di competenza territoriale.

VERIFICHE EDIFICI SCOLASTICI TIVOLI – Le suddette, avviate dallo scorso mese di ottobre, sono state eseguite sui primi 5 immobili la cui scelta è stata effettuata in base all’anno di costruzione. E sono:

– la segreteria didattica dell’I.C. Tivoli V in Via Carlo Collodi, 5;
– la Scuola dell’Infanzia e Primaria “Sandro Pertini” in via del Collegio, 2;
– la Scuola dell’Infanzia “Villa Braschi” e Secondaria di I grado “Segrè” in viale Cassiano, 9;
– la Scuola dell’Infanzia e Primaria “Tommaso Neri” in via Tommaso Neri, 11;
– la Scuola Primaria Bivio San Polo in viale dei Platani, snc.

LA COMUNICAZIONE DI DI GIUSEPPE – “L’esito dei primi accertamenti, a cui è seguita poi una ulteriore verifica (di 2° livello), hanno rivelato un quadro abbastanza articolato sui diversi immobili. In particolare su quattro dei cinque edifici si è rilevata la necessità di interventi più o meno invasivi che, nel rispetto della normativa e delle linee guida della Protezione Civile, dovranno essere programmati nei prossimi anni per portare gli edifici a possedere le caratteristiche idonee ad una reazione all’evento sismico rispondente agli standard prescritti.

Nel caso specifico dell’immobile di via del Collegio le prime verifiche hanno fatto emergere alcune criticità e dimostrato la necessità di ulteriori verifiche più invasive, impossibili da condurre con la scuola in esercizio. Alla chiusura delle attività didattiche dell’anno scolastico 2018-19 sì è dato l’avvio a carotaggi e indagini su tutti gli elementi strutturali che compongono l’edificio. Siamo al momento ancora in attesa degli esiti definitivi. Dai incontri intercorsi con i tecnici incaricati la situazione che emerge è di enorme criticità, in quanto la struttura non risponderebbe ai coefficienti minimi dettati dalle norme per le costruzioni in termini di resistenza ai carichi gravitazionali verticali, prima ancora che alle spinte orizzontali (comprese quelle sismiche).

Al momento la priorità dell’amministrazione è quella di assicurare, oltre alla salvaguardia dei bambini e le bambini e del personale, la continuità scolastica e l’avvio dell’anno scolastico per tutti gli studenti del plesso interessato. Per questo ci siamo immediatamente messi in contatto con i dirigenti di altri istituti scolastici e con gli organi sovracomunali. La soluzione pro-tempore, e da considerarsi come risolutiva della prima emergenza, è arrivata dopo una serie di incontri, ultimi quelli avuti presso gli uffici di Città Metropolitana di Roma Capitale. In particolare nel corso dell’incontro svoltosi nella mattinata di ieri 29 luglio alla presenza della Vicesindaca Metropolitana Prof.ssa Teresa Maria Zotta, della dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale Dott.ssa Michela Corsi, dei tecnici di Città Metropolitana, del Dirigente Scolastico dell’I.C. Tivoli I Prof.ssa Francesca Cerri, del Dirigente Scolastico del Liceo delle Scienze Umane “Isabella D’Este” la Prof.ssa Lucilla Delle Fratte, del Vicepreside dell’ITCG “Enrico Fermi”, del Consigliere Metropolitano Carlo Caldironi e per il Comune di Tivoli alla presenza mia, dell’Assessora Maria Luisa Cappelli, del dirigente Arch.Tullio Lucci e dell’Avvocato Martina Ramondo si è concordato quanto segue:

• le 12 classi della primaria della scuola “Sandro Pertini” – Gesú saranno ricollocate presso l’edificio di proprietà comunale sito in via Colsereno e ad oggi in uso all’Isabella d’Este. Le classi del Liceo di Scienze Umane che fino allo scorso anno scolastico erano presenti nello stabile saranno collocate presso l’edificio denominato “La Villetta” e presso l’immobile di Via Tiburto, entrambi di proprietà comunale;

• 3 classi dell’infanzia saranno ospitate presso l’immobile della scuola primaria “Don Nello del Raso”;

• altre 3 classi dell’infanzia saranno ospitate presso gli spazi messi a disposizione dal circolo didattico “Tivoli 2” presso l’edificio della scuola “Igino Giordani” sito in Viale Picchioni;

• gli uffici della presidenza e della segreteria didattica ed amministrativa del Circolo “Tivoli 1” saranno ospitati in spazi messi a disposizione presso l’istituto ITCG “E.Fermi”.