GUIDONIA – “Pisano” e “Majorana” assediati da discariche abusive

13 / 08 / 2019

Il preside Eusebio Ciccotti, a Ferragosto, è alle prese con discariche abusive e serie di sacchetti di spazzatura  che circondano e “asfissiano” le sue due scuole, “Pisano” e “Majorana”, al Bivio di Guidonia.

Preside Ciccotti, ma non va in ferie?

Ho già usufruito di sei giorni di ferie, spesi serenamente a Medjugorje, come ogni anno, al Festival dei Giovani. Sono di nuovo al chiodo per i vari problemi da risolvere e preparare l’accoglienza dei ragazzi per il nuovo anno scolastico.  Pensi, abbiamo richieste di iscrizioni anche il 13 agosto!

Come è possibile che un allievo non sia iscritto ad agosto!?

Può accadere che alcuni allievi non sono stati iscritti poiché i genitori si sono dimenticati. In quel caso la scuola di provenienza, la scuola Media, non ha attivato tutte le procedure del caso, per sollecitare i genitori. Naturalmente ad agosto è difficile trovare il posto che si desidera, per cui la scelta della famiglia “ritardataria” è molto ristretta. Ma io non mando via nessuno. La scuola deve accogliere sempre. Offro la possibilità di iscriversi dove ho ancora posto.

Torniamo al problema delle “discariche abusive” e dei rifiuti intorno ai plessi scolastici da lei diretti.  

Purtroppo, dei nostri concittadini incivili e delinquenti scaricano oggetti pericolosi e ingombranti, come materassi, bidet, frigoriferi, sgangherate porte divelte, specchi rotti, vetri, spazzatura varia, intorno e dentro i cortili scolastici. E’ vergognoso.  Uno spettacolo inguardabile, sotto gli occhi delle centinaia di amanti della passeggiata e della corsa che ogni giorno percorrono il tragitto dello Space Cinema, passando accanto al “Pisano” e, poi, verso Collefiorito, costeggiando il “Majorana”. Chiedo a questi concittadini per bene di segnalare alle autorità chiunque scarichi materiale di rifiuto e spazzatura, che è un reato, danneggiando la nostra città e avvelenando l’ambiente.

Cosa pensa di fare, preside? Tra due settimane inizia il nuovo anno scolastico. 

Mi sono rivolto alla TEKNEKO e mi aiuterà a bonificare le aree infestate da questi rifiuti pericolosi. Debbo dire che il personale della TEKNEKO è stato di una estrema cortesia e sollecita nel ricevere e dar corso alla mia denunzia, con allegate le fotografie. Interverranno al più presto possibile.

Preside, però a Ferragosto si prenda due giorni!

Grazie, lo farò. Seguo sempre i consigli della buona stampa!