La fotonotizia: “Pericolo sulla tangenziale, il lampione caduto 5 mesi fa è ancora lì”

“Sono passati 5 mesi da quando uno dei lampioni sulla tangenziale (versante pista ciclabile) è caduto dopo essere stato urtato da un auto, ma non è ancora stato rimosso ed è posizionato in maniera pericolosa, contro il senso di marcia delle auto”. È questa la segnalazione di Enrico Costantini, 62 anni, residente a Borgonovo che frequenta abitualmente la pista ciclabile per allenarsi e fare sport.

“Il fatto è avvenuto poco prima del passaggio del Giro d’Italia” – racconta il cittadino – “e in quei giorni il palo era stato provvisoriamente fissato con del nastro bianco e rosso. Oggi è pericolosissimo, se un’auto andasse fuori strada rischierebbe di rimanere letteralmente speronata, mi auguro che venga rimosso al più presto. È un piccolo intervento necessario a garantire la sicurezza di tutti.” “Infine” – conclude – “anche la pista ciclabile necessita di manutenzione, molti guardrail di legno sono rotti e tanti cittadini non la reputano più sicura, speriamo in un intervento tempestivo anche in questo senso”.

El.Gi.