Prevenire la caduta dei capelli in autunno. Ecco l’arma vincente

Perché i capelli cadono di più in autunno? Quali sono i trattamenti e le buone abitudini per contrastare la caduta e godere di una chioma più forte e lucente? La maggiore caduta dei capelli in autunno trova la sua causa principale nello stress subìto in estate soprattutto per via del caldo e della sudorazione eccessiva che provocano una consistente perdita di sali minerali, fonte di nutrimento essenziale per il bulbo pilifero.

Se consideriamo che il capello sottoposto a un fattore di stress importante impiega tre mesi prima di staccarsi e cadere, ecco spiegato perché proprio in autunno ci troviamo alle prese con una caduta più massiccia.

Ecco alcune mosse semplici , ma importanti da poter fare a casa 

Occhio all’alimentazione: aumenta le porzioni di frutta e verdura di stagione. Non far mancare nella tua dieta alimenti ricchi di proteine come yogurt, noci e semi, uova e carni bianche, alimenti ricchi di acidi grassi Omega-3 come il salmone, verdure a foglia scura come cavoli e spinaci che contengono ferro, vitamina C e A. a Assumi integratori di Sali minerali, sempre previo consiglio del tuo medico a

Per il lavaggio: evita di lavarli troppo di frequente e ricorda che quando acquisti un prodotto lavante anticaduta non ti stai affidando alla soluzione del problema. Si tratta solo di una formula delicata che non va ad aggredire il film idrolipidico ma non è certo in grado di agire in maniera preventiva sulla caduta dei capelli a

Evita il calore eccessivo di Phon e piastra (accorgimento utile sempre!)

Quando pettini i tuoi capelli tieni presente che:

  • Quando si dividono sempre allo stesso modo vuol dire che è in atto un diradamento perciò la prima cosa da fare è cambiare ogni tanto il verso della riga
  • Lo spostamento “forzato” dei capelli rispetto al loro verso naturale che avviene quando facciamo le varie acconciature, specialmente strette, predispongono alla caduta. Quindi meglio prediligere raccolti morbidi che seguono lo spiovente naturale dei nostri capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *