Scatta oggi, 7 novembre, l’obbligo di seggiolini anti-abbandono. Cosa si rischia, come cautelarsi

È ufficiale da oggi giovedì 7 novembre  scatta l’obbligo di seggiolini auto anti-abbandono per bambini fino a quattro anni.  Lo ha deciso improvvisamente il ministero dell’Interno. L’obbligo di seggiolini anti-abbandono, infatti, sarebbe dovuto scattare dal 6 marzo 2020  ma con gran sorpresa è partito da oggi, 7 novembre,  tramite una circolare del ministero dell’Interno 300/A/9434/19/109/12/3/4/1, diramata nel pomeriggio di ieri, 6 novembre.

Ora parte la corsa ad acquistare il dispositivo di allarme o un seggiolino che ne abbia uno in dotazione. Attenzione a non farvi prendere dalla fretta potreste incappare in prodotti fuori norma. Per coloro che non si adeguano si rischiano sanzioni, punti della patente e il peggio in caso di incidenti.

I dispositivi a norma devono rispettare le seguenti condizioni:

devono attivarsi automaticamente a ogni utilizzo senza bisogno che il conducente compia ulteriori azioni, devono dare un segnale di conferma di avvenuta attivazione, in caso di abbandono devono attivarsi con segnali visivi e acustici o visivi e di vibrazione e i segnali devono essere percepibili o all’interno o all’esterno del veicolo. Inoltre è possibile che seggiolini e dispositivi anti-abbandono siano collegati allo smartphone del genitore con una app o tramite Bluetooth per inviare notifiche.

Per chi ha già un seggiolino
Esistono diversi dispostivi universali che si possono aggiungere a qualsiasi seggiolino per renderlo anti-abbandono. Sono dei cuscinetti che si appoggiano sul seggiolino e rilevano il peso del bambino e si attivano quando l’auto è ferma.

Alcuni vanno collegati alla presa accendisigari e cominciano a suonare appena la macchina viene spenta se il sensore rileva ancora il peso del bambino (come il sensore che suona quando le persone sono sedute ma non hanno allacciato le cinture).

Quanto costa?  Per agevolare l’acquisto dei dispositivi, nel dl fisco è stato istituito un fondo per un incentivo di 30 euro per ciascun dispositivo acquistato.  Il prezzo dei dispositivi varia  dai 40 ai 70 euro.

Sanzioni Se non si monta il seggiolino anti abbandono, prevista una sanzione amministrativa che va da da 81 euro a 326 euro o la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *