TIVOLI – Estintori scaduti, blitz di “Striscia la Notizia” in Tribunale

Si è presentato all’ingresso in tradizionale completo bianco, microfono in mano e troupe al seguito, ma è stato bloccato dalla vigilanza.

Così ieri mattina, mercoledì 27 novembre, l’inviato di “Striscia la Notizia” Moreno Morello, ha fatto visita al Tribunale di Tivoli.
Si tratta di un blitz effettuato nell’ambito di un’inchiesta a puntate del programma di Canale 5 sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. In particolare l’inviato è arrivato a Tivoli a seguito di una segnalazione su alcuni estintori presumibilmente scaduti, per questo Morello ha chiesto un colloquio col presidente del Tribunale o col responsabile della sicurezza.
Nel giro di pochi minuti l’inviato è stato ricevuto da uno degli addetti alla manutenzione e pare che la situazione si sia risolta seduta stante. A quel punto, Moreno Morello è ripartito verso la prossima avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *