Tivoli Karate. Kenyu Kai Italia protagonista in Giappone

Le atlete del maestro Claudio Chicarella sono state protagoniste in Giappone ai Campionati Internazionali di karate, riuscendo a competere con successo contro avversarie molto valide. Siria Chicarella e Leila Argint, la prima ha affrontato la seconda gara internazionale la seconda ha esordito, hanno confermato nel gotha della disciplina le loro qualità di atlete top riuscendo a vincere diversi match. Ancora una volta la scuola di karate tiburtina regala allo sport locale, in questo caso anche a quello nazionale, una straordinaria pagina vittoriosa. Dopo la competizione giapponese la scuola del maestro Claudio Chicarella sarà protagonista, come tradizione, in altre competizioni durante la quali si misurerà contro avversari di valore sul territorio nazionale. Intanto, la Kenyu Kai Italia può vantare fra le sue fila un maestro di VI Dan: Sabrina Tariciotti. Si tratta di un traguardo davvero straordinario, dato che viene  conquistato solo da atlete con qualità indiscutibilmente superiori alla media.

Fernando Giacomo Isabella            

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *