Santa Lucia, si inaugurano la grotta e la statuina benedetta da Papa Francesco

12 / 12 / 2019

Si prevede una cerimonia di quelle che non si sono mai viste a Santa Lucia, per l’inaugurazione della grotta con la statua, simbolo della frazione. L’appuntamento è per venerdì 13 dicembre con tutte le autorità presenti e la cittadinanza che si sta dimostrando molto coinvolta. Infatti le principali associazioni e realtà del posto hanno partecipato e aiutato nella realizzazione dell’opera pubblica, che è di fatto la prima dell’amministrazione Presutti a essere inaugurata con una cerimonia. Il programma prevede alle ore 18 la messa in chiesa celebrata dal vescovo della Diocesi Sabina Poggio Mirteto Ernesto Mandara, poi ci si trasferisce nei pressi della rotatoria alla fine della frazione per il posizionamento della statua. Parteciperanno i vertici dell’amministrazione comunale, quelli locali dell’Arma dei carabinieri, della Chiesa e delle associazioni. Alle ore 20 ci saranno i fuochi d’artificio e alle 20,30 il buffet nei pressi del bottino Acea all’angolo con via Venezia Tridentina. In caso di pioggia si svolgerà al chiuso nella vicina Tenuta Alfei di Pepe Catering.

In questi giorni due ulteriori passaggi sono serviti per rendere ancora più solenne la cerimonia: il primo è la nuova intitolazione del piazzale che si chiamerà “Largo Santa Lucia”, il secondo è la benedizione della Statuina da parte di Papa Francesco, che c’è stata mercoledì 11 dicembre grazie a una delegazione comunale che si è recata a San Pietro presso la Sala Nervi per riceverla. Inoltre verrà distribuito un libricino con vari interventi relativi all’opera, curato dal giornalista Giorgio Moscatelli.