Vicovaro. Alla scoperta dell’aikido

16 / 12 / 2019

L’aikido è un’arte marziale giapponese praticata sia a mani nude sia con le armi bianche tradizionali, come bastone di legno e spada di legno. Oggi alcune scuole includono tecniche di disarmo e viene insegnato, talvolta, a trattenere armi, integrando gli aspetti armati con quelli disarmati. In ogni modo, l’essenza della disciplina praticata un tempo dai samurai caratterizza la scuola dei “Fiori dei liberi” guidata dal maestro Alex Bianchini, che ha rammentato che l’aikido è un’arte marziale molto:” antica ed è una filosofia di vita. Si mette in funzione tutto il corpo con movimenti armoniosi, rotatori e morbidi. Abbiamo allievi con un età che va dagli otto anni fino ai sessanta e aggiungo che la nostra disciplina è utile per quanto concerne la postura e la schiena. L’arte che pratichiamo è nobile ed i passaggi di cintura non sono fondamentali è più importante l’apprendimento della filosofia dell’aikido, che ti porta ad un qualcosa di differente. Le donne che la praticano si trovano davvero molto bene, perché i movimenti sono leggeri e, poi, si sfrutta la forza dell’avversario”.

Fernando Giacomo Isabella