Palombara Sabina, spedizione contro un connazionale. Arrestati tre giovani romeni

24 / 12 / 2019

Tre giovani rumeni residenti a Palombara Sabina sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Mentana per i reati di lesioni personali, minaccia e violazione di domicilio. I tre, di età compresa tra i 18 e i 37 anni, insieme ad un altro rumeno minorenne, denunciato in stato di libertà, si sono introdotti nell’abitazione di un loro connazionale 37enne a Fonte Nuova aggredendolo e percuotendolo per futili motivi e sotto minaccia di un’arma, poi rivelatasi essere ad aria compressa. L’aggressione ha causato alla vittima un trauma cranico non commotivo e ferite guaribili in gg. 10. Gli arrestati sono stati condotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.