Tivoli Calcio fermata dal Corneto Tarquina

02 / 01 / 2020

Sotto un cielo plumbeo si ferma la striscia positiva, firmata da tre vittorie consecutive, della Tivoli Calcio, costretta al pareggio dal Corneto Tarquinia, capace di guadagnare un prezioso punto contro una delle formazioni candidate alla vittoria del girone. Nella prima frazione di gioco, al dodicesimo minuto, i tiburtini confezionano una pregevole azione con Piro che serve a Tornatore un calibrato cross, intercettato però prontamente da Sanfilippo. Gli ospiti replicano con un traversone di Lofreddo per Giulietti Virguluti che colpisce la traversa con un colpo di testa. Sul finire dei primi quarantacinque minuti, Monteforte prova a servire con un passaggio filtrante Lofreddo, ma l’azione viene interrotta da Della Guardia, autore di un prezioso intervento in chiusura.

Nella seconda parte del match, i padroni di casa provano a sbloccare la gara con Tornatore, abile nel controllo della palla ma impreciso nella conclusione, che termina lontano dalla porta ospite. Non trovando varchi nell’ultimo reparto della formazione ospite, i tiburtini cercano di portarsi in vantaggio, spinti dal costante incitamento dei tifosi locali, con una conclusione dalla distanza di Mastromattei, che termina fra i guantoni dell’estremo difensore avversario. A dodici minuti dalla fine, il Corneto Tarquinia reclama invano il rigore per il contrasto fra Catracchia e Scardala. Il finale di gara scorre via rapidamente senza importanti occasioni da rete per le due squadre che sono state costrette a confrontarsi per tutto il match con un terreno di gioco appesantito dalla continua pioggia, soprattutto nei minuti di recupero della gara. Ritornando sullo scontro tra Catracchia e Scardala, l’allenatore del Corneto Tarquinia Bifini, a fine partita, ha sottolineato che “quel rigore era grande come una casa. Purtroppo per noi è andata in maniera veramente negativa. In ogni modo – ha concluso – rivolgo un plauso alla mia squadra che alla fine ha guadagnato un punto anche se eravamo venuti a giocare contro la Tivoli calcio per vincere la partita”.

Fernando Giacomo Isabella