GUIDONIA – Non solo il Pub, è stata una notte di razzia a La Sorgente

Banditi a segno anche al Centro Estetico “Il sogno” e alla sala slot “All in power club”. I titolari: “Siamo esasperati”

13 / 01 / 2020

Due consumati e uno tentato. E’ stata una notte di razzie quella messa a segno all’alba di oggi, lunedì 13 gennaio, in Via delle Gerbere alla lottizzazione “La Sorgente” a Colle Fiorito di Guidonia.
Nel mirino oltre all’Old Ireland Pub al civico 67, sono finiti anche il Centro Estetico “Il sogno” di Nicole Bruno Bruno e la sala slot “All in power club” di Daniele D’Arcangelo, rispettivamente ai civici 47 e 69.
Al salone di bellezza i ladri sono riusciti a scardinare la serranda, favoriti dall’assenza di allarme e telecamere, mettendo letteralmente a soqquadro il locale. “Mio padre ha scoperto il furto stamane – spiega la 29enne Nicole Bruno Bruno di Tivoli Terme, titolare del salone di bellezza aperto quattro anni fa – Sto verificando gli ammanchi, per fortuna non hanno preso i macchinari, hanno rotto la serranda e la macchinetta del caffè, inoltre ho trovato alcuni documenti sparsi sulla strada. Sono molto dispiaciuta non per i soldi presi o i danni subiti, ma perché si introducono in qualcosa che è mio e che ho realizzato con tanti sacrifici che continuo a fare.
Tutto per prendere qualche moneta”.
Fallito l’assalto la sala slot “All in power club” già presa di mira il 6 gennaio scorso. “Stanotte – spiega il 27enne di Tivoli Daniele D’Arcangelo titolare dell’attività – sono stati messi in fuga dall’allarme che avevo sistemato dopo il primo raid. La volta precedente mi hanno rotto la serranda, sono entrati staccando e rompendo 4 televisori per un valore complessivo di mille euro.
Soluzioni per il futuro? Chiudo”.

GUIDONIA – Pub nel mirino, secondo furto in dieci giorni. Ecco le facce dei ladri

GUIDONIA – Colpo notturno in birreria, rubati i soldi del fondocassa