Guidonia, in partenza i progetti del reddito di cittadinanza

24 / 01 / 2020

La Giunta Comunale di Guidonia Montecelio ha approvato ieri i progetti di utilità collettiva che i beneficiari del reddito di cittadinanza andranno a svolgere in ambito sociale, culturale, artistico, ambientale, formativo, di tutela dei beni comuni ed a supporto operativo delle attività amministrative.

“Il reddito di cittadinanza è una misura importante che permette ai nostri cittadini in difficoltà economica di ricostruire il proprio futuro, e di essere reinseriti nel mercato del lavoro. Ad oggi ammontano a 1.300 i beneficiari del reddito residenti a Guidonia Montecelio”, spiega il Vice Sindaco Davide Russo.

“A febbraio i percettori del reddito, da una prima stima saranno circa 639, verranno coinvolti in progetti per la collettività per almeno 8 ore fino ad un massimo di 16 ore settimanali.
I progetti verranno strutturati sulla base delle competenze professionali, già acquisite anche in altri contesti e secondo gli interessi che emergeranno durante i colloqui sostenuti presso il servizio sociale di Guidonia Montecelio. I PUC sono stati individuati a partire dai bisogni e dalle esigenze della nostra comunità e quindi rappresenteranno un sostegno utile al suo sviluppo e al suo benessere. Abbiamo predisposto un’attività di ricognizione interna all’ente, per verificare tutti gli ambiti in cui i beneficiari potranno essere impiegati ed a giorni partirà anche una richiesta di disponibilità a tutte le associazioni e ai soggetti del privato sociale, per essere nostri partner nell’attuazione dei PUC.