Monterotondo, vandalizzate le nuove fioriere

Era di pochi giorni fa la notizia degli interventi di manutenzione nel centro storico di Monterotondo che comprendevano la piantumazione di nuove piante nelle fioriere.

Adesso sulla pagina Facebok della Cooperativa Sociale Il Pungiglione, che si è occupata di questi interventi, si legge il seguente messaggio.

“I fiori vanno a ruba. A Via Cavour, in una delle fioriere, è stato messo un cartello realizzato dai giardinieri stessi con su scritto: “fiori rubati”. Vorremmo che tutta la cittadinanza sia fiera e si prenda cura della bellezza del proprio territorio e che possa salvaguardare il lavoro svolto.
Purtroppo alcune volte qualcuno è preso da uno slancio di egoismo esclusivo e così avviene un danno nei confronti della comunità.
Siamo al corrente dei modelli negativi che la società del consumo propina, sappiamo anche che questi mettono a dura prova la presa che il concetto stesso di #BeneComune può avere sulle persone, specie le più indifese.
Partendo da questo, la nostra intenzione è di ricucire il tessuto #sociale tramite la condivisione di esperienze e di pensieri.
Non vogliamo mai scatenare una spirale di odio su un canale delicato come questo, il nostro pensiero è sempre rivolto al bene comune e sappiamo che non possiamo mai tirarci indietro quando c’è una richiesta di aiuto.
Allora parlatene!
Non smettere mai di dire a tutti quanto sia fondamentale per una comunità avere dei beni in comune, delle idee in comune, degli obiettivi di cittadinanza condivisi che ci rendano persone più felici”.