Fonte Nuova, uno striscione per ricordare Dino Budroni

03 / 02 / 2020

I ragazzi della tifoseria della Roma hanno affisso uno striscione sul ponte dove perse la vita a luglio 2011 Bernardino Budroni, detto Dino, il 41enne di Fonte Nuova che la notte del 30 luglio è stato ucciso da due colpi d’arma da fuoco sparati dalle forze dell’ordine al termine di un inseguimento.

“Un gesto meraviglioso” per la sorella del defunto, Claudia, che rimane però sconvolta dal fatto che poche ore dopo l’affissione lo striscione è stato tagliato e danneggiato. “Possibile che un bel pensiero debba essere trasformato in qualcosa di brutto”, conclude Claudia Budroni.