Monti Simbruini – Il falco pellegrino torna a volare

Dopo oltre due mesi di cure e riabilitazione presso il Centro Recupero Fauna Selvatica della Lipu di Roma,  il giovane falco pellegrino, simbolo del Parco dei Monti Simbruini è tornato a volare. L’esemplare nei mesi scorsi era stato recuperato con un’ala rotta grazie alla segnalazione di un cittadino di Camerata Nuova. Martedì 4 febbraio, è tornato a volare sui territori del Parco dei Monti Simbruini. L’animale è stato dotato di un  GPS che fornirà utili informazioni sui suoi spostamenti.