GUIDONIA – Classe materna comunale a rischio chiusura, l’opposizione denuncia

A Setteville la maestra va in pensione

11 / 02 / 2020

Dai consiglieri comunali dell’opposizione di Guidonia Montecelio Emanuele Di Silvio, Giovanna Ammaturo e Mario Proietti riceviamo e pubblichiamo:

Abbiamo appena appreso e subito contestato in commissione cultura, la volontà dell’amministrazione Barbet di voler togliere la classe materna comunale di Setteville. La pessima idea, fortemente giustificata dal presidente della commissione Matteo Castorino, prevede un taglio netto della classe. Invece di aumentare i servizi comunali Barbet e i suoi continuano a tagliarli a discapito dei cittadini. La giustificazione a questa scelta scellerata è che la maestra comunale è giunta ormai alla pensione e che quindi sarà cura dell’amministrazione procedere con la chiusura della classe e con la futura richiesta di statalizzazione della classe. Ci viene inoltre riferito che sono già stati fatti colloqui con i genitori dei bambini e che la scelta non ha generato nervosismi.  Ovviamente non crediamo a tali affermazioni e abbiamo chiesto con forza che non venga tolta la classe comunale di setteville. Provvederemo ad informare i cittadini di setteville della scelta che contrasteremo con ogni mezzo utile.