Mentana, l’opposizione chiede un consiglio straordinario su Madonna delle Rose

I consiglieri di opposizione del Comune di Mentana chiedono congiuntamente un consiglio comunale d’urgenza  per essere messi a conoscenza dal Sindaco dell’attuale situazione inerente la sentenza riguardo la vicenda Madonna delle Rose.

Nel comunicato pubblicato sulla pagina Facebook di Arianna Plebani, capogruppo di Forza Italia, si legge:

“Martedì 28 Gennaio veniamo informati telefonicamente, subito dopo anche per mail, dell’avvenuta sentenza da Parte della Cassazione che condanna il comune di Mentana al pagamento di 11.424.000 Euro più interessi e spese Legali a favore de “La Sapienza” per madonna delle rose. Nella stessa telefonata veniamo informati che entro Venerdì 31 Gennaio ci incontreremo con Il Sindaco Benedetti per “condividere un percorso da seguire”.  Sia Forza Italia che le altre forze di opposizione hanno espresso anche pubblicamente la loro volontà per collaborare TUTTI insieme cercando di trovare una soluzione a questo grave problema”.

“Fino al 6 Febbraio non abbiamo più avuto NESSUNA NOTIZIA nonostante le nostre INNUMEREVOLI PRESSIONI. Pressioni che anche molti cittadini da noi rappresentati, e non solo, hanno esternato a noi personalmente e sui social. Il 6 Febbraio ci arriva una PEC dal Comune di Mentana firmata dal Presidente del Consiglio Michela Fioroni, dove veniamo informati NUOVAMENTE che saremo convocati “per gli aggiornamenti e la condivisione percorso da seguire” MA QUESTA VOLTA subordinata ad un incontro che il sindaco avrebbe dovuto avere PRIMA con “La Sapienza” ma con data ANCORA DA DEFINIRE. Ancora il 6 Febbraio non aveva una data per un appuntamento?”.

“Ad oggi, 10 Febbraio, non abbiamo più avuto NESSUNA NOTIZIA DA NESSUNO e abbiamo continuato a chiedere notizie al Sindaco. Ricordiamo al Sindaco Benedetti che questa situazione coinvolge TUTTI i cittadini del Comune di Mentana e che i consiglieri di opposizione ne rappresentano circa l’80%, che lui deve rispondere a TUTTI i cittadini e che vista la nostra disponibilità sa di poter contare sulla competenza ed esperienza di tutti noi che abbiamo la grande e ferma volontà di tentare di risolvere questo problema.

“Il tempo a nostra disposizione per trovare una eventuale soluzione per Mentana è pochissimo e sta scorrendo. Trovo, troviamo, questo comportamento del Sindaco Benedetti “INCOSCIENTE” nei confronti di tutta la popolazione che sarà chiamata A DOVER PAGARE QUESTO ENORME DEBITO PER ANNI insieme ai molti TAGLI che il comune potrebbe essere costretto ad attuare anche sul personale se dovesse occorrere”.