Tivoli dice no alla violenza sulle donne

13 / 02 / 2020

“Una rivoluzione politica e culturale a passo di danza, che sensibilizzi il territorio di Tivoli al delicato tema, sempre più d’attualità, della lotta alla violenza contro le donne. Questo l’obiettivo del flash mob che si terrà il 14 febbraio alle ore 16.00 a Piazza Garibaldi”, scrive il Sindaco di Tivoli, Giuseppe Proietti, sulla sua pagina Facebook.

A portare la manifestazione nel territorio tiburtino è il Centro Antiviolenza di Tivoli “La Sibilla”, gestito dall’associazione Differenza Donna, in collaborazione con il Comune di Tivoli, che per la prima volta aderisce a questa iniziativa e le associazioni attive sul territorio (8 marzo 2012, Noi Lilith, Rete Rosa e Laboratorio del possibile).

“In qualità di Assessora alle politiche sociali, considero che sia un’iniziativa rilevante per il contrasto alla violenza di genere, in linea con la nostra politica di sensibilizzazione del territorio”, spiega Maria Luisa Cappelli. “Credo che la ‘rivoluzione’ culturale sia possibile attraverso il coinvolgimento di tutta la comunità, che deve sentire al suo fianco l’amministrazione comunale, impegnata in prima linea nel sostenere la collaborazione delle reti territoriali, delle associazioni, delle scuole e delle istituzioni”.