Lo sai che… Tivoli può essere ammirata anche nella Reggia di Caserta?

19 / 02 / 2020

La Reggia di Caserta luogo meraviglioso e senza tempo.. è meraviglioso passeggiare tra quelle ampie stanze riccamente decorate con ghirigori, stoffe…poi sbirciare il panorama dalle grandi  finestre, salire le scalinate, percorrere quei lunghissimi corridoi e ammirare i bellissimi quadri esposti… e guarda un po’ …tra le meravigliose opere d’arte ce ne una familiare.. è Tivoli!
E sì in questo luogo possiamo ammirare “la Superba” raffigurata in un quadro di Gaspar Van Wittel ( Gaspare Vanvitelli) con la sua Opera ” Veduta di Tivoli con la vecchia cascata dell’Aniene” Olio su tela ( 80 x 120 cm)

Un po’ di storia

Gaspar Van Wittel, detto Casper, è conosciuto in Italia come Gaspare Vanvitelli, o Gaspare degli Occhiali (Amersfoort, 1653Roma, 13 settembre 1736), è stato un pittore olandese naturalizzato italiano.

Le opere di van Wittel sono diffuse nei maggiori musei e, soprattutto, nelle collezioni private del mondo. In Italia numerosi dipinti si possono trovare nelle raccolte patrizie romane, nella Galleria Colonna e Doria-Pamphilij.

Sempre a Roma ve ne sono alcune anche a Palazzo Corsini, a Palazzo Barberini, come pure nella Pinacoteca Capitolina, in quella Vaticana e all’Accademia di San Luca.

Oltre a Roma, che ne possiede il nucleo più cospicuo, se ne trovano altre a Palazzo Pitti a Firenze e numerose anche nei musei napoletani, soprattutto nei musei diSan Martino e di Capodimonte.

La maggior parte dei dipinti di van Wittel resta comunque in mano a privati e a diverse fondazioni bancarie, come per esempio il Palazzo Leone Montanari a Vicenzao il Palazzo Zevallos a Napoli, entrambi aperti al pubblico.

Il maggior numero dei suoi disegni, invece, è conservato alla Reggia di Caserta.