Rondinone (Tibur Volley):”Non credo che i campionati finiranno a maggio”  

09 / 03 / 2020

La pausa di due giornate dovuta al Coronavirus condiziona, ovviamente, anche la stagione agonistica della Tibur Volley impegnata in diverse categorie: serie D femminile, Prima Categoria maschile e tutti gli under. I tiburtini si troveranno con il resto della lunga stagione da completare e con una serie di formazioni impegnate in svariate categorie. Quanto ciò andrà ad incidere sulla performance della squadra sarà stabilito dal campo, però è innegabile che la Tibur Volley dovrà necessariamente riprogrammare la stagione agonistica. “L’attuale condizione- ha dichiarato il presidente Rondinone- crea molti problemi per tutte le attività, dai più piccoli fino ad arrivare alle giovanili. Saremo costretti a recuperare molte partite e per la prima volta ci troveremo davanti ad una situazione sportiva mai sperimentata precedentemente. Certamente, dobbiamo tutelare tutti gli atleti e ci adattiamo a quanto stabilito. Solitamente, i campionati finiscono a metà maggio e per via del Coronavirus non sono sicuro che per quella data la stagione agonistica giungerà a conclusione”.

Fernando Giacomo Isabella