La lunga attesa dello sport tiburtino

16 / 03 / 2020
La lunga attesa dello sport tiburtino
Ancora mancano diversi giorni per concludere questo periodo molto difficile per il nostro Paese e naturalmente anche lo sport tiburtino è costretto ad una lunga attesa, durante la quale sono vietati gli allenamenti. Dalle due guerre mondiali, esplose nella prima parte dello scorso secolo, il mondo sportivo non si fermava completamente. Alla ripartenza sarà fondamentale l’approccio mentale e gli obiettivi potrebbero cambiare per le formazioni in competizione, perché nei fatti inizia una nuova stagione agonistica. La ripresa sarà complessa per la Tibur Volley, impegnata con più team in differenti categorie dall’under tredici fino alla serie D femminile. Ritrovare subito il clima agonistico potrà permettere all’Andrea Doria, impegnata nel campionato nazionale femminile di serie B2, di andare probabilmente oltre la salvezza. Il Capena si troverà ancora ad essere impegno su due fronti: campionato nazionale di calcio a cinque femminile serie A2 e le “Final For” di Coppa Italia a Verona. Alla ripartenza ricomincerà la bagarre ed è questo il pensiero che accomuna tutti gli sportivi, perché a quel punto questa storia amara sarà finita.
Fernando Giacomo Isabella