GUIDONIA – Decimo assessore dimesso, gli ex grillini: “Il M5S ha distrutto la città”

Claudio Zarro e Loredana Terzulli del Gruppo Misto chiedono un consiglio straordinario: il sindaco spieghi e si dimetta

Dai consiglieri comunali del Gruppo Misto di Guidonia Montecelio Claudio Zarro e Loredana Terzulli riceviamo a pubblichiamo:
“Undicesimo assessore cambiato in 2 anni e mezzo: una vergogna, il Sindaco spieghi questa situazione. Se l’amministrazione deve continuare così, si traggono le conclusioni e si dimetta.
Chiediamo un consiglio straordinario e una riunione ad hoc con il Sindaco per riferire circa le dimissioni dell’Assessore alle Finanze Alberto Pagliarulo
“E’ una vergogna, e comprendiamo il gesto del Dott.Pagliarulo.
Alla vigilia di un bilancio previsionale da approvare, il titolare dellarea bilancio e’ stato costretto ad abbandonare per ripetute problematiche col dirigente Roccolino e con altre figure apicali allinterno dell’amministrazione.
Ce l’ha riferito, nella commissione bilancio di giovedì 23 aprile, lo stesso Pagliarulo.
Distonie rispetto alle versioni di Roccolino, dati mai ricevuti dal dirigente dell’area: come avrebbe potuto continuare il suo lavoro Pagliarulo?
Siamo arrivati alla resa dei conti: il Sindaco venga a relazionare sulla situazione e visto che la sua maggioranza non è in grado di governare, abbandoni l’amministrazione di questa città.
In 36 mesi il M5S Guidonia Montecelio, o quello che e’, ha distrutto questa citta’. Basta col prendere in giro i cittadini: la terza citta’ del Lazio merita persone serie e responsabili alla guida della stessa”.