FONTE NUOVA – Primo consiglio ai tempi del Covid, sanificazione dopo ogni intervento

Surroga del consigliere dimissionario Stefano Pecce, rifiuta anche Loretta Campana

21 / 05 / 2020

È in corso di svolgimento a Fonte Nuova il primo consiglio comunale ai tempi del Coronavirus.

Il presidente del consiglio comunale Claudio Floridi ha illustrato le novità ai colleghi consiglieri, al fine di rispettare le regole da seguire. In particolare sono stati aggiunti banchi per garantire il distanziamento tra un consigliere e l’altro, ma è stata prevista anche una postazione per gli interventi della maggioranza e una per l’opposizione.

“Purtroppo non abbiamo microfoni personali per ognuno – ha spiegato – quindi verrà effettuata una sanificazione dopo ogni intervento”.

Il consiglio è iniziato con Matteo Rossi che ha proposto – e ottenuto – un minuto di silenzio in memoria delle vittime del Covid-19. Poi si è entrati nel vivo della discussione con il primo punto, ossia la surroga del consigliere dimissionario Stefano Pecce del Movimento 5 Stelle – leggi qui https://www.tiburno.tv/2020/05/18/fonte-nuova-movimento-5-stelle-si-dimette-stefano-pecce

Al suo posto sarebbe dovuta entrare Loretta Campana (57 preferenze), ma ha rifiutato il ruolo.

“Mi sento tradita – ha spiegato – Il Movimento 5 Stelle non rispecchia più i miei ideali, non rappresenta più il cittadino partecipe alla vita cittadina e soprattutto aveva dichiarato che non si sarebbe alleato con nessuno”.

Al suo posto, la prossima volta, dovrà entrare a meno di ulteriori colpi di scena, il candidato Valeria Santangelo (50 preferenze).

 

 

Vedi qui il consiglio comunale

https://www.youtube.com/watch?feature=youtu.be&v=f-d1wEIy3Eg&fbclid=IwAR2VyBdz8s9fPekbOl7EacYxFcntf95pvID2rWBM6qDx4zDtpMl5bkQYy88&app=desktop#menu