Castel Madama celebra la giornata della legalità

Nel giorno dell’anniversario della strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta

23 / 05 / 2020

Castel Madama celebra oggi la giornata nazionale della legalità nel giorno dell’anniversario della strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria Covid19 nessuna manifestazione, nessun incontro con gli studenti. L’amministrazione comunale di Castel Madama invita, però, tutti i cittadini a ricordare chi ha perso la vita compiendo il proprio dovere per difendere i valori e i principi fissati nella nostra Costituzione ricordando la targa di marmo posta sul muro dell’aula consiliare in onore dei giudici Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e tutte le vittime della criminalità organizzata: “La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine”.