Ecco il reddito energetico: di che si tratta?

Per chi ha un reddito basso, arriva la possibilità di installare pannelli fotovoltaici a costo zero

11 / 06 / 2020

Installare pannelli fotovoltaici a costo zero: è possibile attraverso
il cosiddetto reddito energetico, una misura che il Governo
rivolge ai cittadini con il reddito basso per i quali si tratta di una
soluzione importante in grado di abbassare i consumi e le spese
in bolletta, non un “semplice” sussidio mensile, bensì la
possibilità per ripensare in chiave sostenibile il nostro modello di
sviluppo, anche in una situazione difficile come quella che stiamo
vivendo . L’idea arriva, come il super ecobonus al 110%, da
Riccardo Fraccaro, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.
Grazie al reddito energetico e con l’installazione dei pannelli
fotovoltaici senza costi, sarà possibile anche rivendere alla rete il
surplus di energia elettrica prodotta.
Questa iniziativa già è stata sperimentata nel comune sardo di
Porto Torres, dove è stato istituto un fondo rotativo per
finanziare l’installazione gratuita di pannelli fotovoltaici a favore
delle fasce meno abbienti. Il suo successo e l’alternativa reale di
diffondere l’uso delle energie rinnovabili, ha convinto il Dipe,
Dipartimento per la Programmazione Economica di Palazzo Chigi,
di stanziare 200 milioni di euro per l’istituzione di un fondo
nazionale dedicato proprio al reddito energetico in tutta Italia.
Ora bisogna aspettare i provvedimenti per rendere realizzabile il
reddito di emergenza, definendo modalità, requisiti, tempi.