TIVOLI – Perseguitata per mesi, la boxeur denuncia l’ex convivente

18 / 06 / 2020

Era nato come un amore estivo quello della boxeur per diventare una relazione altalenante e trasformarsi in una convivenza burrascosa durata un anno.

Ma quando gli ha comunicato che dopo 4 anni l’amore era finito, per lei è iniziato l’incubo: sms, lettere, messaggi su Facebook da profili falsi, appostamenti sotto casa. Uno stillicidio interrotto solo dopo svariate denunce per stalking. La vittima è Greta Del Fabbro, pugile professionista e insegnante di boxe presso la “Bulls Team”, 43 anni, romana, dal 2015 trapiantata a Tivoli.