Tivoli – Attualmente un solo positivo

26 / 06 / 2020

Una sola persona è attualmente positiva al Covid-19 nel territorio tiburtino. È il dato che comunica la Asl Roma 5. Sono, invece, cinque i tiburtini in quarantena fiduciaria domiciliare disposta dall’autorità sanitaria e uno in auto isolamento volontario, persone che non risultano contagiate ma che per motivi precauzionali – essendo state già a contatto con contagiati – devono rispettare un periodo di quarantena.

Resta di 48 il totale delle persone risultate positive al nuovo Coronavirus a Tivoli dall’inizio dell’emergenza sanitaria; di queste, una risulta ancora positiva, 42 sono guarite, e purtroppo cinque quelle decedute. Sono 14 le operatrici e gli operatori sanitari che hanno contratto il Covid-19 dall’inizio dell’emergenza. A tutti loro va ancora una volta la riconoscenza e la vicinanza della città.

“La settimana appena trascorsa ha visto una drastica riduzione delle persone positive al Covid-19 a Tivoli”, spiega il sindaco Giuseppe Proietti. “Venerdì scorso erano ancora quattro, oggi è una soltanto la persona contagiata: speriamo di poterla salutare presto e dare anche a lei il bentornato nella comunità che l’aspetta. La situazione a Tivoli appare quasi in via di superamento per quanto riguarda i contagi, in questa settimana l’amministrazione comunale ha anche riportato alla situazione pre-Covid gli orari di chiusura dei pubblici esercizi, proprio per accogliere la volontà e la richiesta forte di ripresa che arriva da un comparto duramente colpito dalla pandemia. Ma è anche un segno di fiducia. A fronte di questo aumento dell’orario di apertura, i comportamenti che chiediamo ai cittadini devono essere conseguenti. Non si può e non si deve abbassare la guardia; proprio in questi giorni in alcuni Comuni d’Italia sono sorti d’improvviso diversi focolai, dovuti al mancato rispetto delle disposizioni che tutti dovremo sempre avere a mente: il distanziamento tra persone e l’utilizzo delle mascherine nei luoghi chiusi. È nell’interesse di tutta la comunità”.

IL VIDEO: