Millennial contro over: la Silver Economy non piace ai giovani

Una ricerca dell’Osservatorio Censis-Tendercapital evidenzia una frattura intergenerazionale. Voi che ne pensate?

29 / 06 / 2020

Il millennials provano un rancore diffuso contro gli anziani: lo rileva l’Osservatorio Censis-Tendercapital nel suo rapporto dal titolo “La silver economy e le sue conseguenze nella società post Covid-19”

La frattura si è generata tra i senior in buona salute, con una certa solidità economica, e i millenials per i quali gli anziani, proprio per la loro longevità, sarebbero privilegiati dissipatori di risorse pubbliche. Ben 5 giovani su 10 in emergenza vogliono penalizzare gli anziani nell’accesso alle cure e nella competizione sulle risorse pubbliche. Più precisamente, il 49,3% dei millennial (il 39,2% nel totale della popolazione) ritiene che nell’emergenza sia giusto che i giovani siano curati prima degli anziani; inoltre il 35% dei giovani (il 26,9% nel totale della popolazione) è convinto che sia troppa la spesa pubblica per gli anziani, dalle pensioni alla salute, a danno dei giovani.