COVID – Stop a discoteche e voli fino al 31 luglio

“Ragionevolmente ci sono le condizioni per proseguire lo stato di emergenza per il coronavirus dopo il 31 luglio”, questo è quello che aveva dichiarato Conte lo scorso 11 luglio.

L’Italia continua la sua lotta al Coronavirus e, secondo alcune ipotesi, per ottenere migliori risultati, il ministro della Salute avrebbe proposto di prorogare lo stato di emergenza al 31 ottobre, anziché a fine anno.  Martedì, inoltre, il governo approverà un nuovo DPCM per confermare le misure in scadenza il 14 (dai voli fino alle riaperture delle discoteche). Resta obbligatorio l’uso delle mascherine nei luoghi chiusi e il rispetto delle distanze di sicurezza così come sono valide le sanzioni per chi viola la quarantena.