Cosa bolle nelle piattaforme di streaming? Ecco le serie di settembre

01 / 09 / 2020
Foto di repertorio

Che abbiano supereroi più o meno onesti, che siano horror o commedie, le serie TV continuano ad essere le compagne di pomeriggi e serate, nonché argomento di discussioni (a volte anche accese) fra amici e parenti.

Ecco quindi le novità di settembre:

NETFLIX

 

3 settembre: “Il giovane Wallander”.

Ispirata alle vicende del giovane commissario svedese Kurt Wallander, protagonista della saga di romanzi scritti da Henning Mankell, la serie tratta le vicende del commissario, appena uscito dall’accademia di polizia. Non è la prima volta che Wallander va in onda sul piccolo schermo, ma questa è certamente la volta in cui tutto viene ambientato in una moderna Svezia.

 

4 settembre: “Away

Dopo il successo “spaziale” della commedia “Space Force”, Netflix punta nuovamente alle stelle. Away infatti è una serie di fantascienza in cui Hilary Swank interpreterà Emma Green: una giovane astronauta costretta a lasciare la famiglia “a terra” per tre anni per guidare il suo equipaggio spaziale in una pericolosa missione.

 

16 settembre:  “Baby”.

La serie made in Italy, approdata su Netflix nel 2018 , arriva alla terza ed ultima stagione. Ispirata alle vicende riguardanti lo scandalo mediatico delle baby squillo del 2013, Baby parla della doppia vita delle due ragazze Chiara e Ludovica.

 

18 Settembre: “Ratched”.

Dopo il successo ottenuto grazie a Glee, American Horror Story e Hollywood, Ryan Murphy si cimenta nella difficile impresa di realizzare lo spin off del capolavoro cinematorgrafico “Qualcuno volò sul nido del cuculo” che vede protagonista l’infermiera Mildred Ratched.

 

 

AMAZON PRIME

Prime Video punta a lanciare delle serie TV etichettate come dei “classici” della cultura seriale televisiva. Tra queste, Buffy – L’Ammazzavampiri che verrà interamente distribuita sulla piattaforma dal 1° settembre. A seguire, verrà resa disponibile l’antologica Lost, serie TV fantascientifica composta da ben 6 stagioni che narra le vicende dei 48 superstiti di un incidente aereo che si ritrovano a sopravvivere su una particolarissima isola deserta.

Fra le altre serie del passato riprese dal catalogo di Prime Video ritroviamo anche le antologie di The Americans  (dalla stagione 1 alla 6), Fargo (dalla stagione 1 alla 3), Bones  (dalla stagione 1 alla 12);

 

Originali Amazon Prime Video:

  • 4 settembre: “The Boys”

Dopo il successo della prima stagione, terminata con un inaspettato e sorprendente finale aperto, la seconda stagione di The Boys tratta le avventure folli del gruppo de i Boys, intenti ad opporsi alla Vough

Già dal 28 agosto era disponibile lo special Prime Rewind: Inside The Boys

 

  • 7 settembre: “All Or Nothing: Tottenham Hotspur”

La docuserie, suddivisa in 9 episodi e narrata da Tom Hardy, segue la famosa squadra di calcio (Tottenham Hotspur Football Club) per tutta la complessa stagione 2019/20, riportando e descrivendo passionalmente molti eventi celebri come l’arrivo di José Mourinho e svelandone segreti e retroscena,

Gli episodi saranno progressivamente disponibili ogni lunedì.

  • 28 settembre: “Doom Patrol” (stagione 2)

Direttamente dal mondo della DC, “Doom Patrol” parla di un gruppo di supereroi “particolari”: traumatizzati, sfigurati, reietti e oppressi, si riunisce per indagare su alcuni dei fenomeni più strani del mondo. In questa seconda stagione i super della DC dovranno nuovamente salvare il mondo dopo aver sconfitto Mr. Nobody, ma dovranno fare il tutto in una versione “mini” di loro stessi.