Tivoli – Vanvitelli e il Ponte di San Rocco

05 / 09 / 2020

Un tempo lontano per arrivare a Tivoli era necessario attraversare il Ponte di San Rocco, l’unica via di accesso alla cittadella. Tivoli era una fortezza autentica, una città quasi inespugnabile e capace di rendere economicamente fruttuose le sue attività. Oggi, possiamo ammirare il Ponte dedicato a San Rocco grazie ad un dipinto realizzato da Gasper Van Wittel, nel lontano 1725. Sul lato sinistro dell’opera compiuta dell’artista noto anche come Gaspare Vanvitelli, attualmente il quadro appartiene ad un collezionista privato, è possibile scorgere la Porta di S. Angelo mentre sulla destra compare il Tempio della Sibilla e al centro la grande cascata del fiume Aniene. L’opera del pittore olandese è la “fotografia” di un passato, che ancora genera grande interesse e straordinario fascino. Il dipinto tiburtino in linea con le altre opere del celebre pittore, diverse sono custodite nella Capitale, conserva la maniacale cura per il dettaglio.

Fernando Giacomo Isabella