Eccellenza e Promozione, 2a giornata: risultati e classifiche delle squadre del Nord-Est

07 / 10 / 2020
Eccellenza e Promozione, 2a giornata: risultati e classifiche delle squadre del Nord-Est
Eccellenza e Promozione, 2a giornata: risultati e classifiche delle squadre del Nord-Est

di Valerio De Benedetti

La Tivoli spreca e cade contro la Vigor. Sant’Angelo ancora a zero punti

Rinviato il match fra Real Monterotondo Scalo e Villalba: arrivano due sconfitte per le compagini del Nord-Est

Solo due sfide in Eccellenza per le compagini del Nord-Est in questo weekend non proprio positivo. Villalba e Real Monterotondo Scalo, che avrebbero dovuto sfidarsi il 4 ottobre, sono state costrette a fermarsi dopo che un giocatore dei tiburtini è stato riscontrato positivo al Covid-19. La Tivoli impegnata sul campo della Vigor Perconti, dove aveva esordito soltanto due settimane fa in Coppa Italia (vittoria per 1-3), viene stavolta sconfitta dai padroni di casa. Gli amarantoblu fanno la gara, conducono il gioco, ma nel momento di massimo sforzo la Vigor passa in vantaggio con un calcio di rigore. Poi nel finale, dopo un gran salvataggio di Peri, è Venutolo a chiudere definitivamente i giochi. Succede tutto nel secondo tempo invece tra Astrea e Sant’Angelo Romano. Una partita giocata ad alti ritmi e con grande intensità da entrambe le squadre ma che alla fine ha visto trionfare i padroni di casa grazie alle reti di Caterino e Salvati. I ragazzi di Lucani sono ancora a quota zero punti dopo due giornate. Sfortunati e anche un po’ emozionati, l’esordio in Eccellenza sotto il profilo del gioco e dell’abnegazione è stato comunque positivo. I risultati così arriveranno.

Pari da urlo fra Nomentum e Guidonia. Simonetta ne fa 3 per lo Zena e stende il Castrum

Il Subiaco vince in casa dell’Atletico Torrenova la sfida d’alta quota, Vicovaro sfortunato raggiunto solo nel finale. Perde il Viilla Adriana, surclassato invece il Setteville

All’Ottavio Pierangeli di Monterotondo Nomentum e Guidonia si spartiscono la posta in palio con un pareggio a suon di gol. Ai padroni di casa non basta la doppietta di uno scatenato Sacripanti, perché l’undici di Mariani trova il primo pareggio con Mattia e poi il definitivo 2-2 in pieno recupero con Cioffi. Debutto coi tre punti in campionato invece per lo Zena Montecelio di mister Porcari. Il Grifo comunque soffre tantissimo contro il Castrum Monterotondo, e solo un Simonetta in grande spolvero riesce a regalare una vittoria sudata. Tre gol per lui, l’ultimo con un sublime pallonetto al portiere avversario. La gara termina 3-2, con il calciatore dello Zena che porta a casa meritatamente il pallone. Arriva invece una sconfitta per la matricola Villa Adriana, che al Ferraris di Villanova si deve arrendere sotto i colpi della Lodigiani (1-2). All’iniziale vantaggio ospite con Spoletini risponde Di Croce. Poi a chiudere la gara ci pensa Pisapia con un gol fortunoso. Finisce 2-2 una scoppiettante sfida tra Atletico Colleferro e Vicovaro. Sfortunati i ragazzi di Gianluca Lillo, che dopo esser andati in vantaggio per due volte con Ciaramelletti e Loreti, vengono raggiunti a un passo dal gong dalla rete di Lorenzi. Malissimo invece il Setteville Caserosse, surclassato in una partita pazza dal’Almas. I biancoverdi vanno sopra di due reti, poi il Setteville reagisce e trova il pari con la punizione di Nargiso e la zampata di Pipistrelli. Di qui in poi sarà solo Almas, che fa centro per 3 volte, fissando il risultato sul 5-2. Chiude la giornata infine la Vis Subiaco, che strappa via tre punti importanti dalle mani dell’Atletico Torrenova. Siamo solo alla seconda giornata, ma si trattava comunque di uno scontro di vertice fra due formazioni dalle grandi ambizioni. La squadra sublacense passa subito in vantaggio con Ferretti, poi arriva il pareggio di Forcina. Nel finale della prima frazione Basilico si inventa la rete del raddoppio che vale anche la vittoria finale.