PALOMBARA SABINA – Boxe, campioni e dilettanti sul ring contro il bullismo

Sabato 17 ottobre dalle ore 17 al Palazzetto dello Sport “Roberto Stefoni” organizza l’Accademia Pugilistica Roma Est. Torna Luca D’Ortenzi, numero uno italiano dei Pesi Massimi Leggeri

15 / 10 / 2020

Una serata di grande boxe con talenti del ring e un campione per lanciare un messaggio ai giovani. E’ l’obiettivo di “Ko al Bullismo”, la manifestazione sportiva organizzata sabato 17 ottobre dalle ore 17 al Palazzetto dello Sport “Stefoni” di Palombara Sabina dalla guidoniana “Accademia Pugilistica Roma Est” di Simone Autorino e Fabio Fantauzzi col patrocinio del Comune di Palombara, della “Federazione Pugilistica Italiana” e la “Lega Pro Boxe”.
Main Sponsor “Biagioli Elettromeccanica”, lo stesso che già avevano sostenuto la prima edizione di “Ko al Bullismo” tenutasi il 20 dicembre 2019 sempre a Palombara su idea del direttore sportivo dell’Accademia Pugilistica Roma Est”, Veruska Sirimarco.
Lo slogan della manifestazione è chiaro: “Il bullismo non ha colore, razza, ideologia politica. L’indifferenza ha lo stesso grado di colpevolezza dell’atto di bullismo. Insegna a tuo figlio a combattere sul ring della vita e non in strada contrto un coetaneo.
L’Accademia Pugilistica Roma Est mette Ko il Bullismo”.
Sul ring salirà una stella della boxe come Luca D’Ortenzi , 31enne guidoniano ribattezzato il “Gentleman” della boxe, Campione Italiano dei Pesi Massimi Leggeri e detentore del Titolo del Mediterraneo Cruiser Ibf categoria Massimi Leggeri, che incrocerà i guantoni con Andrea Pesce in un match in sei round per i 91 chilogrammi. Per il “Gentleman” è un incontro di preparazione per quello valevole per il titolo Intercontinentale dei Massimi Leggeri Ibo vacante che si terrà a dicembre presso gli Studios di via Tiburtina a Roma.
A lanciare il messaggio del “Ko al Bullismo” saranno soprattutto i dilettanti allenati da Autorino e Fantauzzi e quelli di altre palestre della regione.
Così Alessio Negoita (Romaest) sfiderà Manuel Gaetani (Marco Aurelio) nella categoria 60 kg youth/junior.
Giacomo Chiapparrone (Fight co) si batterà con Daniele Laureti (Pugilistica Viterbese) nella categoria 81 kg youth.
E ancora: Matteo Marcotulli (Romaest) contro Giorgio De Guidi (Pugilistica Viterbese) per i 54 kg junior;
Matteo Bonanni (Romaest) contro Michele De Santis (Rudis) nella categoria 64 élite 2;
Claudio Ianniello (Romaest) contro Fabio Lovecchio (Montesacro) per la categoria 60 kg élite 2; Stefano Zanda (Montesacro) sfida Davide Carpentieri (Sparta) nella categoria 69 élite 2/youth; Gabriele Nardiello (Gladiatore) contro Leonardo Boldi (Ecole) nei 60 kg junior.
Sul ring salgono anche Aurora De Persio (Dna) e Elisa Rossi (Olimpic), Annalisa Brozzi e Carly Mc Kenzie in due match al femminile.
Sabato combatte anche Luisiano Fiore (Romaest).
Durante la serata il sindaco di Palombara Sabina Alessandro Palombi premierà Alessio De Angelis, il 16enne guidoniano atleta dell’ “Accademia Pugilistica Roma Est” che sabato 26 settembre a Latina ha vinto il titolo di Campione Regionale nella Categoria 63 Kg Junior battendo ai punti lo sfidante Cristian Orlo del “Team Boxe Roma 11”.
Info: 347 8099100