Tragica gita in moto, muore Giuseppe Ciavattella

Il gommista aveva gestito un'attività a Santa Lucia, ora si era trasferito a Casal Monastero

02 / 11 / 2020

Insieme ad altri amici motociclisti era andato a fare un giro a Formia, ma quasi all’ingresso di Itri sull’Appia, ha perso il controllo della sua Suzuki ed è morto sul colpo nell’incidente. Un tragico incidente stradale nel primo pomeriggio di domenica primo novembre è costato la vita a Giuseppe Ciavattella, di 45 anni, residente a Tor Lupara.

Abitava in via 4 novembre, lascia la compagna e una figlia di 7 anni. Giuseppe Ciavattella, detto “Pino”, aveva una grande passione per le auto e le moto. Gestiva l’attività “B&G Pneumatici” in via San Giovanni in Argentella a Casal Monastero. In zona era conosciuto soprattutto perché tra il 2000 e il 2008 aveva gestito un’attività simile in via Palombarese 441, verso la fine di Santa Lucia, dove oggi c’è Damiano Greggi. Gli amici e i clienti lo ricordano come un omone sempre gentile e disponibile.

L’ARTICOLO SU TIBURNO IN EDICOLA DA MARTEDI’ 3 NOVEMBRE